Ok

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie leggi l' Informativa Estesa

Il negozio è chiuso! Torneremo domani, puoi scriverci usando il link contatti

Scarabus Islay Single Malt

43,50 €
Tasse incluse

Dal colore giallo oro quasi brillante, al naso ti accolgono note torbate classiche di un whisky di Islay, ma con note tutte sue di quello che possiamo definire "fumo marino", un leggero sentore erbaceo e floreale; al palato è oleoso con sempre questa componente fumosa ma più leggera, più dolce, una buona persistenza con il ritorno sul finale di note di falò (note fumose), chiodi di garofano e sentore floreale.

Non disponibile Contattaci per richiederci il prodotto

100% secure payments
 

Spedizione: scegli tu, Standard o Express o ritira (gratis) in negozio

 

Spedizione gratuite sopra le 90 euro di spesa!

  Termini e Condizioni di vendita

(edit with the Customer Reassurance module)

  Diritto di recesso

(edit with the Customer Reassurance module)

  Vietato ai minori

In fase di registrazione verrà valutata la maggiore età

Scarabus è un sinlgle Malt Scotch whisky poco conosciuto e poco commercializzato Italia, un torbato proveniente da una distilleria di Islay rimasta misteriosa (C'è chi dice che si tratti di un Lagavulin, chi vocifera invece Caol Ila), mistero sul tempo di invecchiamento ( è un NAS, No Age Statement, e quindi con un invecchiamento non dichiarato), mistero sul tipo di botti utilizzate. 

Da un punto di vista degustativo molto particolare: un bel colore giallo oro quasi brillante, al naso ti accolgono note torbate classiche di un whisky di Islay, ma con note tutte sue di quello che possiamo definire "fumo marino": socchiudendo gli occhi al naso ricorda quasi nostalgicamente i falò che facevamo da giovani sul mare, fa venire in mente scogli bagnati e poseidonia sul bagnasciuga, un leggero sentore erbaceo e floreale; al palato è oleoso con sempre questa componente fumosa ma più leggera, più dolce, che si fonde con note di cuoio, leggera vaniglia e con sentori più erbacei, agrumati, scorza di limone candita; una buona persistenza con il ritorno di note di falò, chiodi di garofano e sentore floreale.

LDSCA22

Potrebbe anche piacerti